Detti, Inter deve credere a Champions

Nuotatore tifoso nerazzurro, con Juve risultato macabro

(ANSA) - MILANO, 8 MAG - "L'Inter ha il dovere di credere alla Champions. Io credo nella rimonta, si può fare: ci giocheremo tutto contro la Lazio all'ultima giornata. Ceccherini del Crotone è di Livorno come me, è un mio amico e gli chiedo il favore di battere la Lazio che mi sembra in una curva negativa.
    Zenga poi ha fatto la storia dell'Inter e vorrà darci una mano".
    Lo dice il fuoriclasse del nuoto e grande tifoso dell'Inter Gabriele Detti, a margine di un evento a Milano. Detti era a San Siro in occasione della gara contro la Juventus, una serata che non ha ancora digerito: È arrivato un risultato macabro, dispiace perdere sempre nei soliti momenti contro le solite squadre. L'Inter ha disputato una grande partita, meritava di più anche per aver giocato in 10 con un'espulsione ingiusta".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA