Doping: Santucci e Magnini sotto torchio

Nuotatori in Procura Nado Italia, ascoltati su inchiesta Pesaro

(ANSA) - ROMA, 30 OTT - Audizioni fiume per i nuotatori Filippo Magnini e Michele Santucci presso gli uffici della Procura antidoping di Nado Italia. Quest'ultimo è stato tenuto sotto torchio per oltre quattro ore in merito agli atti dell'inchiesta della Procura della Repubblica di Pesaro nei confronti del medico nutrizionista Guido Porcellini. Entrato alle 14:50, anche Filippo Magnini è a rapporto con gli inquirenti dell'ufficio antidoping presso lo stadio Olimpico di Roma. Ai due nuotatori viene contestata la violazione dell'articolo 2.2, uso o tentato uso di sostanze dopanti, mentre a Magnini viene contestato anche l'articolo 2.9 (favoreggiamento).L'inchiesta nella quale vengono citati i due atleti riguarda un presunto commercio di anabolizzanti e sostanze contraffatte provenienti dalla Cina.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA