Nuoto: Paltrinieri e'il peso dell'acqua'

Olimpionico presenta suo libro 'ora voglio vincere in mare'

(ANSA) - ROMA, 26 SET - "Ogni gara la gestisco in maniera diversa, sono alla continua ricerca di uno stato mentale buono per affrontare le gare. Non si arriva mai alla perfezione. Nel mio libro parlo del peso che sentivo addosso nel periodo prima delle Olimpiadi". Lo dice Gregorio Paltrinieri presentando il suo libro 'Il peso dell'acqua', al Circolo Canottieri Aniene a Roma alla presenza del n.1 del Coni Giovanni Malagò. "Per me è sempre come fosse la prima esperienza, e mi è successo anche agli ultimi mondiali nonostante avessi già provato le emozioni delle Olimpiadi - ha aggiunto l'olimpionico dei 1500 sl - È anche il bello dello sport, adesso a freddo accetto bene la sconfitta. Perché c'è sempre modo di migliorare". La prossima sfida è la 10 chilometri in mare: "Le emozioni che provo in vasca nei 800 e 1500 le vorrei riprovare in altre specialità.
    Credo di poter dare ancora tanto al nuoto ma ci sono anche nuovi orizzonti è il mare mi stimola molto. Sarà un obiettivo da qui a Tokyo 2020".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA