Nuoto: stop 4 anni per il peruviano Fiol

Positivo a uno steroide ai Giochi Panamericani del luglio scorso

 Il nuotatore peruviano Mauricio Fiol è stato squalificato per 4 anni dopo essere risultato positivo ad uno steroide anabolizzante in un test antidoping effettuato ai Giochi Panamericani dello scorso anno. Lo ha comunicato la Federazione internazionale (Fina), precisando che l'atleta ha provato ad associare le tracce emerse di stanozololo con l'assunzione di carne di cavallo contaminata o di un integratore nutrizionale. La squalifica avrà termine l'11 luglio 2019.
    Fiol aveva ottenuto il secondo posto nei 200 metri farfalla ai Panamericani dello scorso luglio a Toronto, in Canada, fissando il record nazionale. Ma era stato già sospeso in quell'occasione dagli organizzatori dei Giochi (Paso), che gli avevano anche ritirato la medaglia d'argento.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA