Moto: Marquez campione ma ha ancora fame

Spagnolo si candida anche per il successo sulla pista di Motegi

Ha già conquistato l'ottavo mondiale, ma Marc Marquez lo ha detto alla vigilia del Gp del Giappone: sul circuito di proprietà della Honda, la sua scuderia, il pilota spagnolo vuole festeggiare il titolo MotoGp con un trionfo.
    Vista la superiorità nel campionato (con 9 vittorie già in bacheca), Marquez si candida a un'altra vittoria. Se in MotoGp la lotta per il titolo è chiusa, nelle altre 2 categorie le ultime 4 gare saranno decisive per la corsa iridata. In Moto2 c'è un altro Marquez al comando - Alex, il fratellino di Marc - che prova a dare una spallata al mondiale: ha 40 punti di vantaggio sul secondo, Augusto Fernandez, ed è favorito per il successo a Motegi. Secondo Snai il successo in casa del campione del mondo Marquez è a 1,85, seguito da Dovizioso (5,50). Stessa quota anche Maverick Viñales (3 podi nelle ultime 4 gare) e Fabio Quartararo a caccia di un risultato che gli dia matematicamente il titolo di rookie dell'anno. Distanziato Valentino Rossi (a 15), preceduto da Alex Rins della Suzuki, a 10,00.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA