Moto: Fmi su Fenati, sfiorata tragedia

Presidente Copioli condanna gesto: "Meritava sanzione più dura"

(ANSA) - ROMA, 10 SET - "Una tragedia sfiorata", per un "gesto incomprensibile e vergognoso". Anche la federazione motociclistica italiana condanna il gesto di Romano Fenati a Misano, "una macchia incomprensibile in una giornata che poteva essere perfetta. In pieno rettilineo e con palese intenzionalità, Fenati va infatti ad azionare la leva del freno anteriore della moto di Manzi". Dura la posizione del presidente federale, Giovanni Copioli: "Un brutto gesto incomprensibile e vergognoso sotto ogni profilo. Si è sfiorata una tragedia perché a quella velocità, in rettilineo, le conseguenze potevano essere drammatiche. Posso capire la tensione agonistica e l'adrenalina fra Manzi e Fenati che stavano battagliando, ma questo supera ogni limite di correttezza sportiva e mette a repentaglio la vita. A mio parere, vista la gravità dell'episodio, sarebbe stata adeguata una penalizzazione più pesante.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA