MotoGp: Aprilia, bagnato spinge Redding

Inglese partirà dalla quinta fila, spera nella pioggia domani

(ANSA) - ROMA, 25 AGO - La variabilità meteorologica di Silverstone ha fatto da protagonista nelle qualifiche MotoGP e anche nella precedente FP4, iniziata con pista asciutta. Molte le cadute per l'asfalto reso insidioso dalla pioggia e anche Aleix Espargaro' è rimasto coinvolto in un fuoripista, riuscendo a non scivolare e riportando ai box la sua Aprilia RS-GP. La scelta obbligata delle gomme da pioggia non ha premiato lo spagnolo, autore di un solo giro lanciato nel finale e relegato in sesta fila. Scott Redding è stato bravo a sfruttare al meglio il suo feeling nei tratti più umidi, chiudendo con la quinta fila in quattordicesima posizione. Le previsioni di pioggia per domani possono permettergli di ambire ad una buona gara.
    "I maggiori problemi, anche sul bagnato, derivano dalle irregolarità dell'asfalto - ha sottolineato Espargarò -. Nelle FP4, alla fine del rettilineo opposto al traguardo era impossibile frenare a causa dell'acquaplaning.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA