Moto: Germania, Marquez vince davanti a Rossi e Vinales

In classifica, vantaggio spagnolo sul Dottore sale a 46 punti

Marc Marquez (Honda) ha vinto per il nono anno di fila il gp della Germania. Il leader del mondiale nella classe MotoGp ha preceduto le Yamaha di Valentino Rossi e Maverick Vinales. Dopo la nona gara stagionale il vantaggio di Marquez su Rossi nella classifica mondiale sale a 46 punti. Terzo Vinales a -56. ORDINE DI ARRIVO E CLASSIFICA

Al termine dei 30 giri sul circuito del Sachsenring, il quarto posto è andato alla Ducati Pramac di Danilo Petrucci, che ha perso il podio al penultimo giro. Quinto Alvaro Bautista (Ducati), sesta e settima la Ducati ufficiali di Jorge Lorenzo ed Andrea Dovizioso, ottavo Dani Pedrosa con la seconda Honda Hrc, nono Johann Zarco con la Yamaha del team Tech 3. Chiude la top ten Bradley Smith con la Ktm. 

Redding porta l'Aprilia a punti - Scott Redding ha chiuso al 15/o posto il GP di Germania, nona prova del Mondiale MotoGP. E' una rimonta dalla ventesima casella di partenza ma la prima parte di gara aveva fatto sperare anche in un risultato migliore. Redding è scattato bene dalla settima fila chiudendo i primi passaggio in 13/a posizione, a ridosso del gruppo che poi avrebbe lottato per un posto tra i primi dieci. Il pilota britannico ha tenuto la posizione per due terzi di gara, finché un calo deciso nella prestazione della gomma posteriore lo ha costretto alla posizione finale. Aleix Espargaró non ha preso il via a causa del trauma riportato nella caduta nel warm up del mattino. Lo spagnolo non ha fratture, ma rimane sotto osservazione all'ospedale di Chemnitz avendo riportato una importante contusione toracica nella zona costale sinistra.

Marquez, gara difficile soprattutto al via - "È stata una gara difficile, soprattutto all'inizio. La mia partenza è stata tutt'altro che perfetta e ho perso due posizioni. Poi ho attaccato, dopo che ho condotto una gara saggia cercando di gestire le gomme". Marc Marquez ha commentato così il nono successo di fila sulla pista del Sachsenring, il quinto stagionale, che ha consolidato il suo primo posto nel mondiale della MotoGp. "Quando ho visto Valentino (rossi, ndr) avvicinarsi ho cambiato passo e ho fatto del mio meglio tenendo un buon ritmo" ha aggiunto. Per trovare una striscia di vittorie altrettanto lunga bisogna scomodare il nome di Giacomo Agostini sul tracciato finlandese di Imatra, nella classe 500. 

Binder vince in Moto2, 1/o podio Luca Marini

Martin vince in Moto3 davanti a Bezzecchi

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA