Moto: Aragon, Lorenzo punta a riscatto

Il pilota spagnolo della Ducati 'siamo sulla buona strada'

 La gara a Misano Adriatico è iniziata nel segno di Jorge Lorenzo. Il maiorchino del Ducati Team è stato, come spesso accade in questa stagione, protagonista di una partenza fulminate e ha condotto la prova romagnola, segnata dalla pioggia, per diversi passaggi. Un errore, una distrazione, gli sono costati una caduta quando era saldamente al comando della corsa. Lorenzo è pronto a rifarsi al MotorLand di Aragón tra pochi giorni. Pista 'amica' dove ha vinto in due volte (2014 - 2015) accumulando altri quattro podi. "Peccato per la mia caduta in gara a Misano, perché avevo la possibilità di vincere il mio primo GP con la Ducati, ma comunque anche da questa situazione è stato importante trarre delle conclusioni positive che ci possono aiutare a migliorare. Sono stato di nuovo in testa ad una gara in modo stabile e questo conferma che siamo sulla buona strada e che stiamo lavorando nella direzione giusta. Adesso - aggiunge Lorenzo - arriviamo ad Aragon, uno dei circuiti dove mi sento maggiormente a mio agio''

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA