F1: Binotto, Hamilton in Ferrari? E' presto, pensiamo al 2020

Team principal Ferrari sulle voci di mercato

È ben troppo presto" per parlare di Lewis Hamilton in Ferrari, ma la risposta di Mattia Binotto sulla clamorosa voce che vuole l'inglese della Mercedes al volante della Rossa dal 2021 è più di un'indicazione. "Credo che stiamo appena parlando del 2020, è finito il 2019. Ora siamo tutti concentrati sul 2020, che è la cosa più importante", ha detto a Sky il team principal della scuderia di Maranello, dopo il Gp di Abu Dahbi, non chiudendo dunque la porta all'ingaggio del campione del mondo.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA