F1: Abu Dhabi; Vettel "Leclerc? Non potevo superare Albon"

Il tedesco "domani sarà una gara difficile per noi"

(ANSA) - ROMA, 30 NOV - "È stato un peccato, cercavamo di avere la pista migliore possibile per noi e invece ci è andata male. Era impossibile sorpassare Albon, credo che sia stato giusto così. Lui aveva una macchina davanti, che aveva un'altra macchina davanti". Sebastian Vettel, ai microfoni di Sky Sport, commenta così l'episodio dell'ultima frazione delle qualifiche del Gp di Abu Dhabi, quando il suo rallentamento in prossimità del traguardo alle spalle del thailandese ha impedito a Charles Leclerc che sopraggiungeva di poter compiere l'ultimo giro utile.
    Vettel, che partirà dalla seconda fila a fianco del monegasco ha deciso di cominciare la gara con gomme morbide, "secondo me sono la scelta giusta per la partenza", ha detto, attenendosi comunque una prova "difficile per le Ferrari. "I primi due settori, con non cosi tante curve lente sono ok per noi.
    Nell'ultimo settore invece perdiamo tantissimo terreno. Domani lotteremo insieme per ottenere il miglior risultato possibile", ha concluso il tedesco. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA