F1: Leclerc promette, Vettel e io saremo meno aggressivi

'Il Brasile non si ripeterà più"

"Vettel ed io saremo meno aggressivi, il Brasile non si ripeterà più". Dopo l'incidente di Interlagos che ha messo fuori gara le due Ferrari, e' Charles Leclerc da Abu Dhabi a fare mea culpa. "Serviranno più attenzione e spazio nei nostri duelli, ma restiamo liberi di lottare - ha detto il pilota monegasco della rossa - Colpe? Lui non doveva andare a sinistra e io dovevo fare di più per evitarlo. Ne abbiamo parlato a Maranello, quando ero al simulatore e credo non accadrà più".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA