Mick Schumacher in F2, 'non vedo l'ora'

Primogenito Michael 'sale' di categoria dopo vittoria europeo F3

A piccoli passi verso il suo naturale destino, ovvero la Formula 1, in nome del padre e delle sue indubbie qualità. Con la velocità nel suo Dna ed un nome da onorare Mick Schumacher continua a crescere ed a far parlare di se: il prossimo anno il figlio del sette volte campione del mondo salirà di categoria, dalla Formula 3 alla Formula 2 avvicinandosi sempre più al suo sogno da realizzare, quello di seguire le orme di papà Schumi andando a correre appena possibile nella massima serie. Un passaggio in F2 quello del 'piccolo grande' Schumacher dopo aver dato spettacolo e vinto il campionato europeo di Formula 3 con la scuderia Prema Racing: il 19enne primogenito di Michael ha ottenuto quest'anno otto vittorie, sette pole e 14 podi che lo hanno portato a conquistare il titolo. Schumacher jr. fa parte del team dal 2016.

"Non vedo l'ora di iniziare la prossima stagione in F2 - le parole di Schimacher Jr. - un passo naturale nel mio percorso sportivo, e che mi consentirà di accrescere ulteriormente la mia esperienza. Per me, era molto chiaro entrare in Formula 2 con Prema". Un passaggio che quindi avverrà con la stessa scuderia e che inizierà già con i primi test ad Abi Dhabi giovedì prossimo quando saranno terminate le prove con le nuove gomme Pirelli per la massima serie: ''Voglio ulteriormente migliorare l'esperienza sotto il profilo tecnico e le mie doti di guida. Farlo con Prema - conclude il figlio di Re Schumi - era un passaggio chiaro, non potrò ringraziare abbastanza la famiglia Prema per quanto abbiamo ottenuto insieme come team, soprattutto in questa stagione, come siamo cresciuti e sono davvero eccitato di poter guidare nei test di Abu Dhabi''.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA