F1: Malagò, Monza? Prevalga buon senso

'Altri Gp hanno bancato l'offerta, ma senza anima e cuore'

(ANSA) - MONZA, 2 SET - "Presumo che prevalga il buon senso e non solo il ragionamento di portafogli. Anche perché, alcuni Gp di F1 che hanno facilmente bancato l'offerta, poi però sono stati senza anima e senza cuore: è un errore che questo mondo non può permettersi". E' l'auspicio del presidente del Coni, Giovanni Malagò, a proposito del rinnovo del contratto per mantenere la F1 a Monza oltre il 2019. "Sappiamo quanto il business sia un elemento preponderante, ma non si può rinunciare alla passionalità di Monza, che c'è qui e al massimo in altri tre Gp, nella vecchia cara Europa", ha spiegato Malagò, che si è fermato per qualche minuto a salutare John Elkann. "Non conosco la questione nella specificità, ne ho sempre parlato con assiduità con Angelo Sticchi Damiani che ha la titolarità per seguire la vicenda - ha continuato Malagò -. I numeri sono molto alti. Nessuno vuole mettere in dubbio che Monza sia a rischio, sarebbe una follia solo pensarlo, ma bisogna anche tenere conto della realtà imprenditoriale".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA