F1: Vettel, Mercedes? Penso alla Ferrari

"Vogliamo lottare per essere migliori di loro"

(ANSA) - MONZA, 30 AGO - Sebastian Vettel insegue Lewis Hamilton a 17 punti, ma per la prima volta dopo alcuni anni la Mercedes sembra temere la Ferrari. "Non ho pensieri sulla Mercedes, ma soltanto sulla Ferrari, soprattutto in questo weekend, che voglio godermi - taglia corto Vettel nella conferenza stampa a Monza, in vista del Gp d'Italia di domenica -. Non so in che stato mentale si trovino loro, hanno dimostrato di essere i migliori negli anni scorsi, ma noi vogliamo combattere per essere là davanti, batterli, essere meglio di loro. Quindi dobbiamo focalizzarci su di noi". Il tedesco torna sulle allusioni di Hamilton ai 'tricks', trucchetti, della Ferrari.
    "Lewis detto che non voleva essere interpretato nel modo sbagliato - nota Vettel -. Noi abbiamo avuto vari controlli della Fia nel weekend di Spa per dimostrare che tutto era in regola". "La Mercedes ci teme? Chiedete a loro, noi cerchiamo di fare del nostro meglio", è stato ancora più secco l'altro ferrarista, Kimi Raikkonen, a caccia del podio n.100 in F1.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA