F1: Aci, ripensare contratto con Liberty

Sticchi Damiani, faremo tutto per proseguire a Monza oltre 2019

(ANSA) - MONZA, 28 AGO - Il presidente dell'Aci, Angelo Sticchi Damiani, è convinto sia necessario "ripensare il contratto con Liberty Media", la società proprietaria della Formula Uno. "I Gp di Germania e di Silverstone - fa notare - sono in difficoltà e faticano ad andare avanti. Noi dobbiamo guardarci negli occhi, faremo tutto il possibile per proseguire oltre il 2019, anche per programmare gli investimenti nel più antico Autodromo del Mondo, che nel 2022 compirà 100 anni". Il contratto in essere era stato firmato con Bernie Ecclestone nel 2016.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA