F1: parte Hall of fame,un posto a Schumi

Lanciato a Parigi il progetto con i campioni delle monoposto

 Mancava solo lui, Michael Schumacher, il 7 volte iridato, alla serata di Parigi, dove nove campioni del mondo di F1 si sono ritrovati per iniziativa della Fia per lanciare ufficialmente il progetto di una 'Hall of fame' della Formula 1. Allo stesso tavolo glorie vecchie e nuove del circus da Jackie Stewart a Mario Andretti, Alain Prost, Nigel Mansell, Damon Hill, Jacques Villeneuve, fino ai piloti ancora in attività come Fernando Alonso, Sebastian Vettel e Nico Rosberg oltre a rappresentanti e famiglie di altri vincitori che non potevano essere presenti. Obiettivo, un progetto per fare memoria, per raccontare i campioni delle monoposto diventati immortali con le loro gesta sportive. "E' incredibile vedere tutti questi nomi, questi volti" ha detto emozionato il ferrarista Vettel, questa è "una grande idea. C'è tanta storia raccontare nello sport, per mantenerla sempre viva".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA