Brutto incidente per Froome, niente Tour de France

Britannico 4 volte vincitore Grande Boucle si è rotto il femore

Il Tour de France perde uno dei sicuri protagonisti. Una banale caduta nella ricognizione della tappa odierna del Giro del Delfinato impedirà a Chris Froome, quattro volte vincitore della Grande Boucle, di essere al via da Bruxelles il prossimo 6 luglio. Il 34enne britannico del Team Ineos, mentre era impegnato a provare la crono nei dintorni di Roanne, dove oggi è in programma la quarta tappa del Delfinato è andato a sbattere violentemente contro un muro a bordo strada, finendo gambe all'aria e, quel che è peggio, con una probabile "frattura pelvica". Le prime notizie parlavano di frattura del bacino, ma potrebbe trattarsi invece di una frattura esposta del femore. La sostanza, in ogni caso, non cambia: nell'attesa degli esami radiologici, quel che è certo che Froome non prenderà parte alla 106/a edizione della Grande Boucle dove coltivava il sogno, abbastanza realistico, di arrivare a quota 5 vittorie, impresa riuscita solamente ad Anquetil, Hinault, Merckx e Indurain.

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA