Ciclismo: Cassani, il 2018 sarà di Aru

Ct a Università Sassari, "Giro d'Italia può essere suo"

(ANSA) - SASSARI, 12 DIC - "Il 2018 sarà l'anno di Fabio Aru". Parola del ct della nazionale italiana di ciclismo, Davide Cassani, oggi a Sassari per "Il talento al servizio della squadra", il convegno su ciclismo e giornalismo sportivo organizzato dall'Università. "Aru ha vinto una Vuelta e un campionato italiano, ha indossato la maglia gialla, è stato protagonista al Tour de France, penso che per avere la consacrazione definitiva debba vincere un Giro d'Italia e penso che abbia le capacità per farlo", ha detto il commissario tecnico, ospite d'onore col giornalista Francesco Pancani.
    "Penso che questo sia un anno importante per Fabio - prosegue Cassani - ha cambiato squadra, ha nuovo entusiasmo e dall'ultima esperienza al Tour de France ha imparato tanto, anche a sopportare le pressioni". Considerazioni fatte a margine dell'incontro con gli studenti, cui il commissario tecnico ha fornito la sua ricetta di sport e spirito di squadra.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA