Cretti: papà Giuseppe, Claudia ce la farà

'Operazioni tecnicamente riuscite, speriamo evoluzione positiva'

"É importante come reagirà nelle prossime 24-48 ore al delicato intervento chirurgico al quale è stata sottoposta durante la notte. Ora la giovane ciclista è in coma farmacologico indotto". Questo, in sintesi, il bollettino medico dell'equipe che ha operato Claudia Cretti.

 "Claudia è una guerriera, è abituata a lottare e anche questa volta ce la farà". Sono le parole fiduciose pronunciate, con forte emozione, nella corsia dell'ospedale Rummo, a Benevento, da Giuseppe Cretti, papà di Claudia, la 21enne ciclista bergamasca caduta ieri nei pressi di Fragneto Monforte, durante la tappa 7/a tappa da Isernia a Baronissi del Giro rosa di ciclismo. "Tutti ci dicono - ha aggiunto - che siamo in buone mani, perché questo è un reparto con ottimi medici. Le due operazioni sono tecnicamente riuscite e adesso siamo speranzosi che quello che conseguirà possa evolversi nel migliore dei modi".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA