Ciclisti Israele fanno la Firenze-Assisi

Tragitto che campione percorse per salvare ebrei perseguitati

(ANSA) - FIRENZE, 20 MAR - "Siamo orgogliosi di rappresentare Israele. Siamo orgogliosi di farlo nel nome di Gino". Con questo spirito la prima squadra israeliana di ciclismo professionistico, la Cycling Academy, ha preso oggi il via da piazza Elia Dalla Costa, a Firenze, davanti alla casa dove abitò Gino Bartali. Direzione Assisi per coprire i quasi 200 km del tragitto che il grande campione percorse decine di volte per fornire documenti di copertura per salvare gli ebrei perseguitati durante la Seconda guerra mondiale. A salutare i ciclisti, guidati dal team manager Ran Margaliot, c'erano due dei tre figli di Bartali, Luigi e Biancamaria, insieme a monsignor Dante Carolla in rappresentanza della curia e ad alcuni esponenti della comunità ebraica fiorentina e dell'associazione Italia-Israele.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA