Ciclismo: record italiano 4 km su pista

Dopo 20 anni, sotto i 4' con Bertazzo-Consonni-Lamon-Viviani

(ANSA) - ROMA, 2 MAR - Liam Bertazzo, Simone Consonni, Francesco Lamon ed Elia Viviani sono da oggi nella storia del ciclismo azzurro grazie al nuovo record italiano fatto registrare ai Mondiali di ciclismo su pista in corso a Londra, nelle qualificazioni della 4 km. Il quartetto, a distanza di 20 anni, ha migliorato il primato chiudendo la propria prova in 3'57"800 (media 60,555 km/h): il precedente record, che lo era anche del mondo, venne stabilito da Capelli, Citton, Collinelli e Trentini con il tempo di 4'00"958, a Manchester, nel '96.
    Gli azzurri del ct Marco Villa hanno concluso il primo km in 1'04"324 (-2" della Spagna); al secondo hanno fermato il cronometro su 2'00"511 (-5" della Spagna); e al terzo sono passati in 2'59"408, prima di stabilire il nuovo record.
    Domani sono in programma le sfide che mettono in palio le medaglie: l'Italia, che ha ottenuto il quarto tempo, se la vedrà contro la Gran Bretagna, miglior tempo nelle qualificazioni in 3'55"664, davanti all'Australia (3'55"867) e alla Nuova Zelanda (3'57"050).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA