Pjanic ci mette la faccia, essere all'altezza del nome Juve

Centrocampista su Twitter invita i compagni a restare "uniti"

 "Abbiamo il dovere di essere sempre all'altezza di quel simbolo che portiamo sul petto. Quando questo non accade è giusto metterci la faccia". Così Miralem Pjanic il giorno dopo la sconfitta in Supercoppa contro la Lazio. "Ora dobbiamo guardare a quegli obiettivi che non possiamo permetterci di mancare", aggiunge il centrocampista che su Twitter invita i compagni a restare "uniti #FinoAllaFine".

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie