Champions, Shakhtar Donetsk-Atalanta 0-3

La squadra di Gasperini vince 3-0 in Ucraina con i gol di Castagne, Pasalic e Gosens

Champions League, Shakhtar Donetsk-Atalanta 0-3 - Cronaca

Impresa dell'Atalanta che si qualifica per gli ottavi di finale di Champions League. Nell'ultima partita della fase a gironi, in casa dello Shakhtar Donetsk, i bergamaschi hanno vinto 3-0 e hanno chiuso al secondo posto nel gruppo C, alle spalle del Manchester City che ha battuto la Dinamo Zagabria 4-1. L'Atalanta va in vantaggio al 21' della ripresa con Castagne (il gol viene convalidato dalla Var che ha verificato la posizione di Gomez). Al 35' arriva il 2-0 per i bergamaschi: punizione dalla destra di Malinkovsky e sul primo palo Pasalic insacca. In pieno recupero arriva anche il terzo gol: Errore difensivo di Stepanenko di testa che passa la palla a Gosens che segna il gol del definitivo 3-0 per i bergamaschi.

0-3 finale: Castagne 23' st, Pasalic 35' st, Gosens 49' st. Espulso Dodo 32' st. Dea agli ottavi di CL.
0-3:
49' st, Gosens raccoglie un retropassaggio sciagurato e firma il tris sul quale Pyatov nulla puo'.
0-2:
35' st, raddoppia Pasalic, che sfiora appena su corner di Malinovskyi e beffa Pyatov sul primo palo.
0-1:
21' st, Castagne dopo un rimpallo insacca da due passi, assist di Gomez. Check del VAR, gol valido.
0-0 fine pt:
svarioni difensivi ucraini, ma Pasalic, Muriel e Gomez non ne approfittano.  

Il City di Guardiola batte la Dinamo Zagabria 4-1 nell'ultima partita della fase a gironi (gruppo C) e accede agli ottavi della Champions League da leader. Croati in vantaggio al 10' con Olmo, hanno subito la rimonta del Manchester: protagonista Jesus, autore di una tripletta (34' pt, 5' e 9' st). A segno anche Foden al 39' st.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA