Conte, per mio modo di essere finirò presto carriera

Ai miei giocatori dico anche come fare sesso

(ANSA) - MILANO, 22 NOV - "Non sono un leccac…. E ai miei giocatori spiego anche come fare sesso". Così il tecnico dell'Inter Antonio Conte si racconta in una intervista a L'Equipe che uscirà domani. L'allenatore parte dai primi tempi sulla panchina: "Mi ero prefissato un obiettivo alto, entro tre o quattro anni avrei dovuto allenare una squadra di alto livello", le sue parole in una anticipazione dell'intervista.
    Conte sottolinea poi anche il suo spirito battagliero: "Sono molto concentrato sul fatto che alla fine ne debba restare solo uno in piedi e faccio di tutto perché sia la mia squadra. Questo è il mio modo di essere e mi porterà a interrompere molto presto la carriera perché vivo troppo il mio lavoro". Un lavoro vissuto in maniera talmente intensa che Conte addirittura dà indicazioni ai suoi giocatori sulla loro intimità: "Durante la stagione, i rapporti non devono durare troppo a lungo per non fare il minor sforzo possibile. Quindi restare sotto la partner". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA