Inter: Conte, aumentiamo giri del motore

'Forse qualcuno non c'è abituato, ma io non mi accontento'

(ANSA) - MILANO, 8 NOV - "Sono stato chiamato all'Inter per cambiare qualcosa. Per cambiare i giri del motore. Se sto portando qualcuno a giri ai quali non è abituato, mi spiace. Ma io sono abituato così e, se mi dovessi accorgere che questo non viene fatto, diventa difficile". Lo dice l'allenatore dell'Inter, Antonio Conte, alla vigilia della sfida contro il Verona. "Io non posso snaturarmi. Io chiedo tantissimo, perché dobbiamo andare alla ricerca dell'eccellenza. Io non posso accontentarmi, dobbiamo spingere e alzare l'asticella tutti: dirigenti, giocatori, club. Solo così si cerca di cambiare la storia".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA