Napoli: giocatori via dal ritiro. Ira della società: 'Ci tuteleremo'

Allenamento concluso, squadra lascia centro tecnico

I calciatori del Napoli hanno lasciato il centro tecnico dei Castel Volturno al termine del pranzo post allenamento. Non è chiaro se il ritiro sia annullato ma al momento è sicuramente sospeso. Il ritiro era stato annunciato fino a domenica mattina dal presidente Aurelio De Laurentiis, ma già ieri sera la squadra si era ribellata, tornando a casa dopo la partita con il Salisburgo.

 Gli azzurri avevano comunicato la loro decisione all'allenatore negli spogliatoi e al termine della partita erano andati a casa, mentre Carlo Ancelotti, a quanto si apprende, si era recato a Castel Volturno dopo aver disertato le conferenze stampa.

Il Napoli comunica che "con riferimento ai comportamenti posti in essere dai calciatori della propria prima squadra nella serata di ieri, martedì 5 novembre 2019, procederà a tutelare i propri diritti economici, patrimoniali, di immagine e disciplinari in ogni competente sede. Precisa inoltre di aver affidato la responsabilità decisionale in ordine alla effettuazione di giornate di ritiro da parte della prima squadra all'allenatore della stessa Carlo Ancelotti". Lo si legge in una nota ufficiale "aver determinato il silenzio stampa fino a data da definire".

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA