Roma, Fonseca: 'Infortuni? Pesa la sfortuna'

Allenatore: "Moenchengladbach fortissimo e in un ottimo momento"

Anche per me è una situazione nuova, non mi era mai capitato". Paulo Fonseca non può fare a meno di sorprendersi per l'elevato numero di infortuni che sta falcidiando la Roma dall'inizio della stagione. L'allenatore, alla vigilia dell'impegno casalingo di Europa League contro il Borussia Moenchengladbach, ricorda che "lo scorso anno allo Shakhtar in tutta la stagione abbiamo avuto 4 infortuni", quindi a Trigoria "il fattore sfortuna è molto presente e questa cosa è inusuale". Il problema, per Fonseca, è che "è impossibile crescere e progredire avendo così tante assenze. Non sono scuse, semplicemente è la realtà. È impossibile con così tanti giocatori fuori poter raggiungere quel livello che io auspicavo, anche perché è impossibile mantenere una stabilità nell'undici iniziale". E non è escluso che domani all'Olimpico la Roma giochi con un modulo diverso dal 4-2-3-1. "In linea di principio no. Affrontiamo la prima in classifica della Bundesliga, una squadra fortissima che attraversa un ottimo momento di forma".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA