Governo Sofia,n.1 Federcalcio si dimetta

Esecutivo sospende ogni rapporto con federazione

(ANSA) - LONDRA, 15 OTT - Il primo ministro della Bulgaria ha chiesto le immediate dimissioni del n.1 della Federcalcio bulgara dopo i cori razzisti durante l'incontro di lunedì sera contro l'Inghilterra. Questa mattina il Ministro dello Sport di Sofia, Krasen Kralev, ha confermato le intenzioni del governo, presieduto da Boyko Borissov. "Il Primo ministro mi ha appena chiamato con la massima urgenza. Il governo ha fatto tantissimo per far progredire il calcio bulgaro negli ultimi anni - le parole del ministro Borissov, citate dalla Bbc".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA