Mancini, turn over ma non cambio tutti

'Avvicendarne 11 potrebbe creare problemi, qui nulla è scontato'

(ANSA) - ROMA, 14 OTT - Con il Liechtenstein ci sarà un massiccio turn over, ma l'Italia non cambierà totalmente, undici su undici, rispetto alla Grecia. Lo dice Roberto Mancini in conferenza stampa. "Penso di cambiare molti giocatori - spiega il ct -. Chi gioca? Sirigu, Belotti, Zaniolo, Izzo o Di Lorenzo, Romagnoli dipende da come sta, uno tra Grifo ed El Shaarawy, più Biraghi. Ma non vorrei cambiarli tutti: si danno cose per scontate, ma squadre blasonate in Coppa sono state eliminate da formazioni di C. Cambiare tutti può creare dei problemi".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA