Mancini, in Italia non si vuole imparare

Il Ct azzurro sul razzismo 'non dobbiamo arrenderci'

(ANSA) - MILANO, 23 SET - Il ct della Nazionale Italiana, Roberto Mancini, è duro dopo l'ennesimo caso di razzismo in Italia, con la gara di ieri tra Atalanta e Fiorentina sospesa 3' per i cori contro Dalbert. ''Non si vuole imparare - il commento di Mancini, arrivato sul 'green carpet' del 'Best Fifa Football Award 2019'''. Queste persone lo faranno sempre. Noi però dobbiamo continuare a lavorare perché non accada più''.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA