Commisso, sempre detto che terrò Chiesa

'Strapotere Juve? Calcio italiano deve essere più equilibrato'

(ANSA) - FIRENZE, 23 LUG - "Fin dal primo giorno ho detto di voler tenere Chiesa e lo farò. Quando ho comprato la Fiorentina ho comprato tutta la Fiorentina e non un solo giocatore". Lo ha ribadito Rocco Commisso da New York dove il neo patron viola ha organizzato per la squadra una crociera sull'Hudson nel corso della quale sono state presentate anche le nuove maglie: fra i modelli lo stesso figlio d'arte al centro di voci di mercato e tentato dalle sirene della Juve. "Voglio trattare tutti i giocatori con rispetto come meritano, ci vuole rispetto reciproco tra me e loro - ha aggiunto Commisso - Quanto alla Juve, ha uno strapotere in Italia, ero tifoso bianconero. Ormai hanno già vinto tutto in italia, ora lo facciano all'estero. Il calcio italiano deve essere più equilibrato e forse lo diventerà anche grazie alla Fiorentina". La giornata è stata contrassegnata da una serie di colloqui fra Chiesa e la dirigenza viola. "Federico? - ha detto Joe Barone, braccio destro di Commisso -. Bisogna chiudere questa storia, il giocatore rimane".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA