Atalanta, lo stadio cambia nome

In contemporanea con la prima posa della copertura durante la ricostruzione della Curva Nord

In attesa della deroga per poter disputare la Champions League, proprio oggi, in contemporanea con la prima posa della copertura durante la ricostruzione della Curva Nord, prende ufficialmente il via la partnership tra l'Atalanta e la Gewiss, annunciata il 30 aprile scorso. L'accordo di 6 anni determina il cambio di nome dello stadio, interessato dal piano triennale di restyling (nel 2020 la Curva Sud con parcheggio sotterraneo, nel 2021 la risistemazione interna della Tribuna Ubi) da "Atleti Azzurri d'Italia" a "Gewiss Stadium", in onore dello sponsor, colosso dell'elettrotecnica che cura l'impianto di illuminazione. Entro la settimana il sopralluogo dei delegati Uefa, dopo l'incontro nella sede della federazione europea a Nyon il 20 giugno, nell'ambito della richiesta di deroga per giocarci la Champions League.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA