Pancalli, disabili in Figc grande novità

N.1 Cip, percorso avviato per processo condiviso

(ANSA) - ROMA, 26 GIU - "L'inserimento del calcio praticato da persone con disabilità all'interno della Figc rappresenterebbe per il nostro movimento una novità positiva ed entusiasmante. Da tempo con il Presidente Gravina, che ha sempre mostrato disponibilità, sensibilità e attenzione al mondo paralimpico, stiamo lavorando a questo progetto". Così Luca Pancalli, presidente del Comitato Italiano Paralimpico, commentando l'annuncio del numero uno della Federcalcio Gabriele Gravina di voler far tornare il calcio per disabili nell'alveo della Figc. "È nostra intenzione - aggiunge Pancalli - mettere in moto un processo condiviso per far sì che la dimensione sportiva del calcio praticato da persone disabili e quella valoriale possano trovare il giusto spazio all'interno della Federcalcio. Stiamo lavorando a un accordo che possa portare al riconoscimento della Figc come ulteriore anello della politica sportiva del Cip".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA