Sabatini, 'Bologna è la mia sfida finale

'Sono stato vicino alla morte, ora voglio riprendermi la gioia'

(ANSA) - BOLOGNA, 18 GIU - "Bologna è la mia sfida finale".
    Si presenta così, Walter Sabatini alla stampa e ai tifosi del Bologna. L'ex uomo mercato di Sampdoria, Inter e Roma, sarà il nuovo coordinatore delle aree tecniche di Bologna e Montreal Impact e una cosa l'ha ben chiara in testa: "ho sofferto, sono stato un mese vicino alla morte, ora voglio riprendermi con gli interessi la mia gioia".
    Per questo, argomenta, "sono qui per fare calcio e voglio tutto e subito: risultati, bel gioco, calciatori di talento e tifosi felici di venire allo stadio. Ci metterò un po' del mio, ma qui c'è già una struttura: ce la faremo. Creeremo un network tra Bologna e Montreal - conclude - e in prospettiva per con altre società straniere per portare in Europa giovani talenti: serviranno per alimentare la prima squadra ed evitare cessioni".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA