Di Biagio, Totti? Lo vedevo coinvolto

Ct U.21: "non capisco, era pronto per avviare un percorso"

(ANSA) - BOLOGNA, 18 GIU - Di quello che sta succedendo alla Roma e a Totti "un'idea ce l'ho e ne parlerò con Francesco, anzi, ne ho già parlato. Da fuori, sembra che vogliano farsi del male". E' l'opinione di Luigi Di Biagio, da romano ed ex compagno di squadra di Totti, che ieri ha annunciato le dimissioni dallo staff dirigenziale del club.
    "Dopo Daniele (De Rossi, ndr), lui. Non capisco perché sucedano queste cose - ha detto il tecnico dell'under 21 nella conferenza stampa alla vigilia della gara con la Polonia - Negli ultimi mesi, parlando con Francesco tra una partita di paddle e l'altra, lo vedevo coinvolto. Parlava di direttori sportivi, allenatori, giocatori che avrebbe voluto. Lo vedevo presente, diverso dall'ultimo anno e mezzo e quindi pronto per cominciare un certo tipo di percorso. Peccato per Roma, per i tifosi della Roma. Non so cosa sia successo".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA