Coppa America finita per Vecino

Centrocampista Uruguay e dell'Inter dovrà stare fermo un mese

Brutte notizie per l'Uruguay e anche per l'Inter: il centrocampista Matias Vecino, che è uscito per infortunio al 36' del secondo tempo della vittoriosa sfida d'esordio della 'Celeste' in Coppa America contro l'Ecuador (4-0), ha rimediato una lesione al bicipite femorale della gamba destra. Per il giocatore il torneo, che si disputa in Brasile, è finito. Lo ha comunicato la Federcalcio uruguayana, dopo avere conosciuto l'esito degli esami strumentali ai quali si è sottoposto lo sfortunato calciatore. Vecino adesso dovrà rimanere fermo per un mese.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA