Guardiola resta al City, poi medita stop

Per Daily Star in panchina fino al 2020 poi anno sabbatico

(ANSA) - ROMA, 12 GIU - Pep Guardiola pianifica di prendersi un anno sabbatico al termine della prossima stagione, soprattutto se arriverà l'agognata vittoria della Champions League sulla panchina del Manchester City. Lo scrive il Daily Star, citando fonti vicine al tecnico catalano. Invece non esistono indizi che intenda lasciare i campioni della Premier League questa estate, soprattutto dopo aver firmato un prolungamento del contratto, nel maggio 2018, fino al 2021. "Pep investe così tanta energia emotiva nel suo lavoro che di tanto in tanto deve fare un passo indietro" afferma la fonte. Se Guardiola dovesse lasciare il City, Mauricio Pochettino sarebbe l'obiettivo numero uno per sostituirlo. Il giornale nota anche che Guardiola non ha mai trascorso più di quattro stagioni alla guida dello stesso club.
    E la prossima sarà appunto la sua quarta come manager del Manchester City.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA