Bergomi a Conte "l'Inter non è la Juve"

"E' un gran colpo, con lui per Icardi non c'è futuro"

(ANSA) - MILANO, 5 GIU - "Antonio Conte deve sapere una cosa: l'Inter è diversa da tutte le squadre, non è la Juve. L'Inter, per citare Trapattoni, è una centrifuga. Conte la renderà più regolare ma non deve snaturarla". E' il consiglio di Beppe Bergomi al neo allenatore dell'Inter, Antonio Conte. "E' un gran colpo e non ci trovo niente di strano. Io ho avuto Trapattoni.
    Erano trenta anni fa e il calcio è cambiato, adesso con i social si amplifica tutto, ma Conte è un grande professionista. Pirlo mi ha detto che si sarebbe buttato nel fuoco per lui. Conte porterà leadership, disciplina, allenamento. L'Inter deve elevare il proprio standard". Bergomi, infine, considera chiusa l'esperienza di Icardi in nerazzurro: "Non credo ci sia più futuro per lui all'Inter. Si fanno i nomi di Dzeko e Lukaku, segnano meno ma più funzionali al gioco di Conte".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA