Curva Inter a Conte, noi non siamo Juve

'Vincere non è unica cosa che conta,ci sono anche valori morali'

(ANSA) - MILANO, 31 MAG - "Noi non siamo la Juve. Per noi vincere non è l'unica cosa che conta". La Curva Nord dell'Inter invia questo messaggio ad così Antonio Conte, ufficializzato oggi come nuovo tecnico nerazzurro. "Puntualizziamo in maniera ferma e decisa che la Curva Nord non può certo dimenticare il suo passato bianconero e giudiziario", si legge in un messaggio pubblicato su Facebook.
    "Accettiamo il fatto che da certi sospetti si sia svincolato espiando le sentenze che l'hanno riguardato, sebbene rimanga indelebile la colpa per la lunghissima militanza in una società da cui ci riteniamo lontani anni luce per stile e valori", prosegue la Curva Nord. "La nostra preoccupazione riguarda soprattutto l'aspetto morale. Essere interista significa vincere nel rispetto dell'avversario, accettare la sconfitta, le sentenze e non cercare alibi. Buon lavoro a mister Conte con l'augurio di dimostrarci presto di esser all'altezza dell'Inter", conclude la Curva.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA