Milan: Scaroni, cori razzisti avvilenti

Doveroso non abbassare la guardia, il calcio è rispetto

(ANSA) - MILANO, 25 APR - "È stato avvilente seguire un così importante evento sportivo nel nostro stadio mentre da un settore erano percepibili ululati e insulti razzisti. È doveroso non abbassare la guardia: il calcio è rispetto. Il calcio deve unire e non dividere". Lo afferma il presidente del Milan, Paolo Scaroni, nella nota con cui il club denuncia "ai massimi Organi sportivi" i cori razzisti scanditi dai tifosi della Lazio ieri dentro e fuori San Siro, prima e durante la semifinale di coppa Italia.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA