Insulti a giocatori inglesi, Uefa indaga

Durante Montenegro-Inghilterra, ct Southgate protesta

(ANSA) - LONDRA, 26 MAR - Ululati, insulti razzisti, versi della scimmia: ancor più della squillante vittoria dell'Inghilterra in Montenegro, i quotidiani britannici denunciano quanto accaduto ieri sera sulle tribune dello stadio di Podgorica. Per tutta la partita, valevole per la seconda giornata delle qualificazioni a Euro 2020, i tifosi locali hanno preso di mira i giocatori inglesi di colore. Al termine dell'incontro è stato il Ct Gareth Southgate a chiedere l'intervento della Uefa: "Ho sentito tantissimi insulti all'indirizzo di Danny Rose, è stato subissato fino alla fine.
    Tutto questo non è accettabile, ci aspettiamo provvedimenti ufficiali". Ed in mattinata la Uefa ha aperto un fascicolo sulla notte di Podgorica, cominciando a raccogliere registrazioni e testimonianze. Un rappresentante dell'osservatorio anti-discriminazione, che opera per conto della Uefa, era presente in Montenegro e sta compilando un rapporto di denuncia.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
        TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

        Video ANSA