Pallotta a Monchi, pieno controllo Roma

"Rischiamo di non finire tra le prime tre,ultima volta nel 2014"

(ANSA) - ROMA, 18 MAR - "Sono rimasto un po' sorpreso nel leggere le dichiarazioni di Monchi in conferenza stampa, dove ha dichiarato che volevamo intraprendere strade diverse". Così il presidente della Roma, James Pallotta risponde all'ex direttore sportivo presentato a Siviglia. "Fin dal primo momento, sono stato molto chiaro sulla direzione che dovevamo intraprendere ed è questo il motivo per cui abbiamo speso tanti soldi per portare Monchi da noi - evidenzia Pallotta -. Ho da subito detto che avrei voluto allenatori di primo livello, preparatori di primo livello, staff medico di primo livello. Ho consegnato a Monchi le chiavi per dar vita a tutto questo. Guardando i risultati e le nostre prestazioni, è chiaro che questo non abbia funzionato.
    Gli abbiamo dato il pieno controllo e ora abbiamo più infortuni di quanti ne abbiamo mai avuti e rischiamo di non riuscire a finire tra le prime tre per la prima volta dal 2014".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA