Marotta 'ko amaro, fuori l'orgoglio'

E.League:'Obiettivo 4/o posto.Ora Milan,non sarà gara decisiva'

(ANSA) - TORINO, 15 MAR - "C'è amarezza per la sconfitta di ieri, che non porta l'alibi delle assenze, nove su 23 elementi, ma pensiamo al futuro che si chiama Milan". Così l'ad dell'Inter Beppe Marotta commenta il ko con l'Eintracht Francoforte e l'eliminazione dall'Europa League. "Bisogna tirare fuori l'orgoglio per raggiungere obiettivi importanti, anche se non sarà una partita determinante o decisiva - aggiunge il nerazzurro a Torino per il convegno sulle seconde squadre -.
    L'obiettivo non può che essere il quarto posto. Non sarà facile, ma siamo in grado di poterlo raggiungere".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
        TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

        Video ANSA