Roma: inaugurata la nuova sede, Conte: 'Noi fortissimi'

Il premier: 'La squadra c'è, sono fiducioso per la Champions'

Due piani nel cuore dell'Eur griffate a tinte giallorosse, che ospiteranno la nuova sede amministrativa della Roma. La società di Pallotta svela, in una serata-evento, con tanto di obelisco illuminato con i colori sociali, la location riservata a dirigenza, reparto commerciale, marketing e biglietteria alla presenza a sorpresa anche del presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, e della sindaca Virginia Raggi. Il premier, dichiarato tifoso romanista, si è intrattenuto a lungo col vicepresidente giallorosso Baldissoni, l'ad Fienga, Totti e Bruno Conti, prima di sottoporsi al rito della foto di gruppo per la quale si è messa in posa anche la prima cittadina capitolina.

"Chi è più forte in Europa, la Roma o l'Italia? Sono entrambe fortissime - la risposta del premier, che ha ricevuto in omaggio una maglia giallorossa con scritto Conte e col numero 12 -. Sono qui in veste di presidente del Consiglio, ma anche in quella di tifoso, la Roma mi piace, la squadra c'è, è ricca di giovani, sono fiducioso in vista della Champions League e il campionato è ancora lungo. La mia passione per questi colori è nata ai tempi dell'università e da allora sono diventato anche un po' maniaco". "Sono, però, un tifoso anomalo - aggiunge - quando la Lazio gioca bene non sono uno che gufa... E poi, quando si gioca all'estero, le squadre italiane le sostengo sempre".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA