Palermo: ad, nuova società paga stipendi

Facile: "Zamparini ha ormai ceduto, ora c'è un altro Cda"

(ANSA) - PALERMO, 10 GEN - "Zamparini ha ceduto, c'è un nuovo Cda e ci sono nuovi soci. Tocca alla società pagare le scadenze di dicembre, non a Zamparini". Così l'ad del Palermo, Emanuele Facile, prova a sgomberare il campo dai dubbi di chi sospetta che sarà ancora Maurizio Zamparini a pagare le imminenti scadenze relative agli stipendi di dicembre. E a chi gli chiede quando ci sarà evidenza della cessione nel registro imprese, Facile dice che questo è un regolamento che non dipende da lui, "ma dalla Camera di commercio - sottolinea - la comunicazione noi l'abbiamo già data, quindi il passaggio di proprietà è avvenuto. Fanno fede il libro soci e i certificati azionari. La Camera di commercio non accetta comunicazioni che siano anteriori alla presentazione di bilancio su questi aspetti.
    Impossibile che la stampa abbia notizie dalla Camera di commercio su queste cose". A proposito dell'annunciata conferenza stampa con i nuovi amministratori del club, Facile conferma le notizie sul rinvio.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA