Di Francesco: "Tutti in discussione,farò valutazioni"

Tecnico Roma:"Contro il Viktoria Plzen non ho ricevuto risposte"

Una sconfitta che lascia il segno: se non in classifica, sicuramente nella testa di Eusebio Di Francesco che vede la 'sua' Roma sempre più in picchiata. "Non ho avuto le risposte che cercavo - ammette sconsolato, subito dopo la sconfitta in terra ceca, contro il non irresistibile Viktoria Plzen -. Siamo partiti bene ma, ogni volta che ripartivano ci hanno messi in difficoltà. Tutti siamo in discussione a questo punto", aggiunge l'allenatore. "Parlo sempre della squadra - risponde a chi gli chiede di Pastore e Schick - è normale che cerchiamo delle prestazioni da alcuni giocatori ma farò valutazioni anche dopo stasera". Il tecnico non se la sente di colpevolizzare i giocatori più attesi - Schick e Pastore su tutti - per spiegare l'ennesima debacle: "Mi aspettavo una prestazione differente. Siamo partiti bene, poi mi è piaciuta poco la fase difensiva e dovevamo fare molto di più. I meccanismi diventano relativi quando non si va a difendere in maniera veemente e non si vanno a vincere i contrasti, per questo il sistema tattico diventa meno importante". Domenica c'è il Genoa che potrebbe diventare uno snodo decisivo per il futuro e per l'occasione "sarà fondamentale scegliere le persone giuste. Non accetto il non mettere dentro al campo determinate caratteristiche, magari qualcuno non le ha e ci confonde facendoci pensare che le abbia. Di questo devo tener conto"..
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA