Gravina: Sulla Serie B sono con Frattini

'Verificare se Collegio Coni rispetta regole civili e penali'

(ANSA) - FIRENZE, 12 SET - Servono verifiche "per capire se tutto quello che è avvenuto", nell'attività del Collegio di garanzia dello sport "è in linea con il rispetto delle regole civili e soprattutto penali". Lo ha detto Gabriele Gravina, presidente della Lega Pro, sulla decisione della B a 19 squadre.
    "Non voglio commentare nel merito le decisioni ultime del Collegio di garanzia - ha spiegato - ma mi rimetto alla posizione del presidente del Collegio che condivido a pieno.
    Credo che siano per la prima volta nella storia una pietra miliare dei percorsi giudiziari, e aprono degli interrogativi e degli scenari raccapriccianti". Gravina si augura "che alcune autorità componenti nell'ambito del mondo dello sport, mi riferisco a chi ha responsabilità di vigilare, ma anche a soggetti esterni al mondo dello sport, facciano chiarezza sulle dichiarazioni del presidente Frattini, sul comportamento di alcuni dirigenti che hanno fatto parte di quel collegio, per capire se è vero quel che si legge stamattina di tanti conflitti di interessi".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA