Collegio di garanzia dello sport, "serie B resta a 19 squadre"

"Inammissibili ricorsi sulla composizione del torneo"

Il campionato di Serie B resta a 19 squadre. Lo ha stabilito il Collegio di garanzia dello sport presso il Coni, che dichiarato inammissibili i ricorsi presentati. Lo apprende l'Ansa. La decisione è stata presa a maggioranza, con il dissenso del presidente del collegio, Franco Frattini.

"La serie B resta a 19 squadre ma io ho votato contro": Franco Frattini, presidente del Collegio di Garanzia dello sport, conferma la notizia anticipata dall'Ansa e ribadisce il suo dissenso. "E' in corso di pubblicazione la sentenza - ha spiegato Frattini -. Per la prima volta nella mia carriera da presidente ho votato contro la decisione presa a maggioranza. Finisce 3-2, con il mio voto contrario contenuto in una dichiarazione ufficiale che spiega l'inammissibilità di tutti i ricorsi. Il campionato continua a 19 squadre". 

"Ora il campionato di Serie B può continuare, con una riduzione degli organici che, aldilà delle proporzioni, vuole essere una prima pietra di un cambiamento di un sistema diventato in questi anni insostenibile e incapace di riformarsi'. Così il presidente della Lega B, Mauro Balata, dopo la decisione del Collegio di Garanzia del Coni di confermare il campionato a 19 squadre. "Ringraziamo il Collegio per aver agito, come sempre, con terzietà e indipendenza nel nome della giustizia", ha aggiunto Balata. 
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA