Nations league, Mancini cambia Italia

In campo Immobile, Zaza e Chiesa. Caldara-Romagnoli centrali

(ANSA) - ROMA, 10 SET - Sette giocatori nuovi su undici, e senza contare i subentrati nel secondo tempo: per la seconda partita di Nations League, Roberto Mancini cambia del tutto l'Italia, rimanendo fedele al 4-3-3 gia' schierato contro la Polonia. Tutto diverso il tridente offensivo, con Immobile per Balotelli, Zaza per Bernardeschi e Chiesa per Insigne. Il centrocampo continua a far perno su Jorginho, con Bonaventura e Cristante dal 1'. In difesa, Lazzari a destra e Criscito a sinistra, coppia centrale Caldara-Romagnoli. In porta confermato Donnarumma.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA